Pubblicazioni

Vernici pelabili

Importanza delle vernici

Le industrie che operano nella produzione di beni fanno sempre più uso di varie tipologie di vernici: esse non servono solo per conferire al prodotto un aspetto più accattivante per il consumatore, donando particolari toni cromatici, ma svolgono soprattutto una funzione protettiva per le superfici. Si pensi, ad esempio, alla carrozzeria di una automobile: i vari strati di vernice non solo donano personalità alla vettura, ma molto più servono per impedire il deterioramento del metallo e prevenire la formazione di ruggine. All’acqua, ad olio, alla nitro, sono molte le basi delle vernici, a seconda della superficie da trattare e dell’ambito di utilizzo.

Le vernici pelabili: protezione e praticità

Tra le vernici protettive, un ruolo certamente notevole è assolto da quelle pelabili: versatili, atossiche e di facilissima rimozione, tali smalti costituiscono la scelta ideale per proteggere cabine di verniciatura, cerchi in lega, vetri, mobili, caschi e, in genere, superfici che bisognano di essere salvaguardate da sfregamenti o abrasioni in modo temporaneo. Le vernici pelabili, come suggerito dallo stesso nome, formano un film elastico molto resistente, che ha tuttavia la caratteristica primaria di poter essere asportato a strappo, dunque in modo semplice ed immediato, senza alcun impiego di solventi o di prodotti chimici aggressivi.

Caratteristiche delle vernici pelabili

Se gli ambiti applicativi delle vernici pelabili sono molteplici, data l’efficace protezione offerta contro urti, strappi e frizioni, i pregi non si limitano a quelli appena descritti. La maggior parte di tali vernici, infatti, sono atossiche, idrorepellenti e a rapido essiccamento, coniugando facilità di applicazione e velocità di rimozione: possono, infatti, essere stese semplicemente a spruzzo o a pennello, strutturandosi come fosse una pellicola protettiva compatta, resistente ai raggi ultravioletti e costituendo una superficie ad alto tasso di rifrazione della luce. I componenti delle vernici pelabili, inoltre, rendono gli smalti adatti a qualsiasi materiale, dal legno alla plastica, dal metallo al vetro.