Pubblicazioni

Pompe dosatrici

Il ruolo svolto dalle pompe dosatrici

Cuore pulsante di ogni impianto di dosaggio, presenza discreta ed affidabile alla base di complessi sistemi di trattamento acque, una pompa dosatrice è un dispositivo frutto di un mirabile connubio tra tecnologia ed elettronica. Tali macchinari sono deputati alla somministrazione di additivi, più o meno pericolosi, alla soluzione acquosa, in modo da renderla maggiormente lavorabile nei processi di depurazione, o per arricchirla di nutrienti e fertilizzanti se essa è impiegata nell’irrigazione di terreni destinati all’agricoltura. Data l’importanza del ruolo svolto, è fondamentale che le pompe dosatrici siano in grado di assicurare precisione, affidabilità, sicurezza, longevità e facilità di regolazione.

Tipologie di pompe dosatrici

Dato il vasto uso delle pompe dosatrici, i modelli proposti dalle aziende produttrici cercano di soddisfare le più diverse esigenze del mercato. Due sono le principali tipologie di macchina: a membrana, tecnologicamente avanzata e destinata al dosaggio di additivi prevalentemente in polvere, e a pistone: quest’ultimo modello impiega un meccanismo molto semplice, ma assicura facilità di utilizzo, longevità e precisione grazie alla struttura in acciaio inox, ed è utilizzata per stare perennemente a contatto con i liquidi. Per la scelta del modello migliore è necessario combinare due fattori, ovvero guardare alla portata di acqua da trattare e la pressione di esercizio.

I pregi di un investimento di veloce rientro

Ricorrere alle pompe dosatrici significa non soltanto automatizzare un processo delicato come quello della somministrazione degli additivi, ma potersi affidare ad un dosaggio preciso e costante nel tempo; l’investimento necessario all’acquisto e alla installazione, inoltre, è velocemente ammortizzabile in virtù del minor consumo di sostanze che il dispositivo permetterà. A proposito di posa in opera e avvio, la maggior parte delle pompe dosatrici sono facilmente integrabili con sistemi preesistenti ed offrono una interfaccia semplice ed intuitiva: soprattutto nelle macchine digitali, la regolazione di dosaggio o di portata è immediata grazie ad un comodo pannello di controllo.